Il mondo può anche andare a catafascio, ma finché ci sarà un God of the week, la speranza vivrà.

 

Canta Whitney Houston in aereo: atterraggio d’emergenza per farla scendere

Sono serviti l’intervento delle forze dell’ordine e un atterraggio d’emergenza a Kansas City per far smettere questa donna di cantare a squarciagola ”I will always love you”, colonna sonora del film ”The body Guard”. Una performance considerata del tutto inappropriata per i passeggeri della American Airlines, in volo tra Los Angeles e New York. La donna, dopo essere stata portata via e ascoltata dalla polizia, è stata rilasciata senza accuse

(fonte: repubblica.it)

Se apprezzi questo articolo, condividilo con i tuoi amici!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.