ATTENZIONE!!ATTENZIONE!!

Il Sarto esiste. Finora era stata una figura ambigua, tipo Babbo Natale (ma più magro), una presenza sfuggevole (tipo Riccardino Fuffolo), e invece ora è qui, nelle vostre case, sui vostri schermi, a testimoniare che in fondo in fondo non è mai troppo tardi, come nell’amore, come nella vita. Che quando meno te l’aspetti senti un colpo sulla spalla, ti giri ed è il destino che ti guarda con venti euro in mano, sorride e ti dice "Sei appena passato dal Via, bello. Tieni. Adesso comincia. E vediamo cosa sai fare."

Lo so, lo so, non è mia abitudine postare cose serie o quasi (a parte l’esilio di Meneguzzi, lì sono serissimo) ma in fondo al Sarto voglio bene, che ci volete fare?

E’ che questo blog è nato con l’intento di scrivere cazzate, per divertirsi e, magari, far divertire. Ma essendo il Sarto persone seria e notoriamente morigerata, si limita ad occuparsi della parte grafica.

A beneficio di quanto appena affermato, riporto una nostra breve conversazione che si ripropone spesso nella modalità, anche se con temi differenti.

(Q = QuandoSiFaBuio       S = Il Sarto)

(QuandosiFaBuio ha da poco visionato quella che sarà la nuova veste grafica del blog. Gli piace. I due si incontrano al bar)

Q: We, strabella la nuova grafica del blog. Bravo!

S: BirraBirraBirraBirraBirraBirraBirraBirraBirra..

Q: Anche l’omino che ciondola..Mimmo. Bellissimo, cazzo! Come cavolo hai fatto a farlo?

S: BirraBirraBirraBirraBirraBirraBirraBirraBirra..

Q (perplesso): Ehm.. pensi ci vorrà molto prima di poterlo mettere online?

S: BirraBirraBirraBirra..

Q (rivolgendosi al barista): Scusa..portaci due birre,va. Medie. Grazie.

S (visibilmente sconvolto): 

Q: …

S: ..CeresCeresCeresCeresCeresCeres..

Q (al barista): Scusa.. intendevo una media e una Ceres.

S: Ah, ecco. Dicevi?

Se apprezzi questo articolo, condividilo con i tuoi amici!

    2 pensieri su “

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.