Urgono alcune precisazioni a proposito di “Festival in piazza” e dei suoi protagonisti.


  1. Carissimi ragazzi, la gente parla. Sputtana. Prende in giro. Ride. Soprattutto in ambienti come quello nel quale aspirate a lavorare. Qui, semplicemente, si ironizza. Se qualcuno se l’è presa perché gli ho dato del cicciobombo cannoniere giusto perché è un po’ abbondante di fianchi, gli do una dritta: io sono pelato, chiamami pure Mastro Lindo. Non ti denuncerò.
    Idem per il discorso del gay, che peraltro non è un insulto. Alle persone non importa se Malgioglio è gay o meno: è un personaggio televisivo. Lo sembra, quindi lo è. Punto.
    La gente parla di Malgioglio anche se non lo conosce, perché è in TV. La gente parla di voi anche se non vi conosce, perché siete in TV.
    Non è giusto? Sono d’accordo. Ma se non lo accettate.. beh, cazzo, avete sbagliato lavoro.
    Quando attaccavo i manici alle pentole in fabbrica nessuno mi rompeva i coglioni:  tendenzialmente, se attaccaste i manici alle pentole, non dovrebbero romperli nemmeno a voi. Per uno che non vi conosce, e guarda la TV, siete solamente dei potenziali Malgioglio. E questo non lo dico io. Questo è quanto.

  2. Mario Tessuto, che lo vogliate o meno, è la spazzatura della musica italiana. Su questo non transigo. Ha fatto successo con UNA canzone, peraltro di qualità discutibile ( mi sono sforzato di utilizzare un forte eufemismo); ci hanno fatto un film (un film, cazzo) e ora campa con un ristorante che.. indovinate come si chiama? Lisa dagli occhi blu. E chi l’avrebbe mai detto? Ora cerco su Google se i Jalisse hanno aperto una paninoteca che si chiama “Fiumi di parole”.
    E, vi prego, non fatemi parlare della sua partecipazione a Sanremo in coppia con Orietta Berti, con il magnifico pezzo “Tipitipitì”. Vi prego, davvero, non fatemene parlare.

  3. E’ vero, vi ho preso in giro. Sono stronzo? Assolutamente si. Però io ironizzo su di voi, non potete rispondermi dicendomi di dire quello che ho detto a voi a delle persone che potrebbero anche non esserci più. Eddai, da bravi. E’ il sottile velo che separa l’ironia dall’essere deliberatamente infami.

  4. Ah, dimenticavo.. Marco Evans, ti ho spacciato per un concorrente. Ti prego, abbi pietà della mia anima.


Insomma, devo dirla proprio tutta? Passare dalla TV per arrivare a sfondare nella musica mi pare una stronzata.
Soprattutto se in giuria c’è Mario Tessuto.

Se apprezzi questo articolo, condividilo con i tuoi amici!

    12 pensieri su “

    1. non è detto che se uno mi chiama deficiente io lo sia davvero… (….)

      non è detto che se QSFB ti ha chiamato cicciabomba tu lo sia davvero..

      MA SE TI INCAZZI

      allora vuol dire che cicciabomba sei..

      (questa me l’ha detta il maestro Mihagi)

      e se invece dico che al Sarto piacciono le tette della mamma di QSFB è INNEGABILE che sia così..

      tipo il teorema di Pitagora

      quel porco..

      Debriesne Stropovine.

    2. concordo..

      tentare di sfondare nella musica passando dalla tv è come tentare di sfondare nella politica solo perchè hai i soldi, 3 televisioni, giornali, riviste, banche, istituti di credito, holding varie..

      aspetta.. oh cazzo è successo!

      certo poi, tra “farlo” e “farlo bene” (e qui la mamma di qsfb ne sà a pacchi) ne passa..

      ..

      se inizia la seconda edizione siete tutti invitati da me per la Prima..

      gran galà.. vinovodka..

      e “cucchiaio di Chili Texano” gratis per tutti..

      muahahahahahahaahahahahaha

      ilSarto loves you all, grandissime teste di Debriesne..

      ——————————

      # Non sono grasso, ho le ossa grosse. (Eric Cartman)

      # Non sono grasso, devo ancora crescere. (Eric Cartman)

      # Non sono grasso, è che ho fatto una scelta di vita. (Eric Cartman)

    3. Brutti “epzzi di merda” (citazione), ma vi sembra il modo di trattare ciccione e gayz…un po’ di Respect….just a little bit!!!

      A ‘sto punto programmerei una delegazione dell’Appletini team c/o FiP per presentare le nostre più sentite scuse….e magari anche un po’ di mirra, oro e incenso!?

      I luv fatty nipples!!!

    Rispondi a linvidia Annulla risposta

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.