Siccome il Sarto ha i suoi tempi, il simbolo elettorale da stampare non è pronto: 
maleditelo pure come vi pare, sono apprezzate in particolar modo le bamboline vodoo.
Per votarci, scrivete appletini.it in un qualsiasi punto della scheda elettorale. Dio ci assisterà. L’ho sentito giusto un’oretta fa al telefono, e me lo ha assicurato.
Andiamo tranquilli.
Fidatevi di me.
Che è più o meno come fidarsi del dietologo di Giuliano Ferrara.
O del coniglio del ristorante cinese.
O del talento di Paolo Meneguzzi.
O delle capacità di skateboarder di Gandhi.
O della felicità dei Teletubbies.
O della puntualità del Sarto.
O dei capelli di Berlusconi.
O delle tette di una donna alta due metri col pomo di Adamo.

Insomma, fidatevi.

Se apprezzi questo articolo, condividilo con i tuoi amici!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.