Criteri di scelta

(Milano, ore 09.00 di un giorno qualunque)

– Ragazzi… ragazzi!!

– Che c’è?

– Ho il servizio del secolo!!

– ??

– E’ una cosa incredibile… cazzo, è una cosa incredibile!!

– Ok,ok… calmati. che cosa? Cosa è incredibile?

– La notizia che ho trovato! Dobbiamo montare subito il servizio!

– Ok, senti. Ci vuoi dire di che diavolo stai parlando?

– Certo. Stavo guardando dei video di sesso tra uomini e animali su youporn, però non mi piacevano perché non si vedeva bene il viso dell’animale, e voi sapete che la prima cosa che guardo è il sorriso. Allora ho cercato un po’ su Google e ad un certo punto, cliccando su link a caso, ho trovato… ho trovato…  Dobbiamo mandarlo in onda per primi, cazzo.. dobbiamo essere i primi!!

– ALLORA! Vuoi renderci partecipi? Qui c’è gente che lavora, stiamo a Mediaset, mica a TeleTuaMamma…

-Lo sapevo che quel corno portafortuna che ho preso a Napoli sarebbe servito… e andare tutte le volte a messa, a Natale… Dio esiste! Siamo in cima al mondo, ragazziiiii!!
Ho la notizia del secolooo!!

– Ok, questo l’abbiamo capito. Ora, prima che qualcuno di noi ti elimini fisicamente, DICCI COSA CAZZO HAI SCOPERTO!

– …o forse sono state le dritte che mi hanno dato al CEPU. Lo sapevo, se ci è andato anche Del Piero doveva esserci un motivo…

– Sto per picchiarti.

– Ok,ok… ho scoperto… ho scoperto…

– Hai scoperto??

…la ZEBRALLA!!

– La… che?

– La zebralla!!

– La zebralla.

– Si.

– E che diavolo sarebbe la zebralla?

– E’ un animale… metà zebra e metà cavalla!! Non è la notizia del secolo?

– Sei un idiota.

-Ma… ma… ma perché?

– Perché questa non è la notizia del secolo. Questa è la notizia DEL MILLENNIO!! Montiamo subito il servizio! E mi raccomando, non fatelo fare ad un decerebrato. Voglio che la voce del servizio sia LA MIGLIORE CHE ABBIAMO!!


Se apprezzi questo articolo, condividilo con i tuoi amici!

    4 pensieri su “Criteri di scelta

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.