God of the week

Brescia è conosciuta per le sue bellezze, per la nebbia che pervade la provincia, ma soprattutto perché i bresciani si demoliscono di aperitivi come pochi altri nel sistema solare. Poi, certo, quando ti fermano qualcosa ti devi pure inventare. God of the week!

Guida ubriaco, dà il nome del fratello

 
ubriaco


Fermato ubriaco al volante, ha dato i dati del fratello

 

Ubriaco alla guida dà il nome del fratello. Ma viene scoperto e denunciato. È accaduto venerdì mattina alle 5, in via Vittorio Emanuele II in città.

Una pattuglia della Squadra Volante ha fermato una vettura con a bordo due persone. Il giovane alla guida, in stato di ebbrezza, è stato trattenuto dai poliziotti, perchè con sè non aveva alcun documento. Agli agenti però ha fornito l’identità del fratello. Il 30enne infatti non avrebbe dovuto essere alla guida dell’auto non solo perchè ubriaco ma anche perchè gli era stata sospesa la patente fino alla fine di novembre.

Sperando di eludere il problema ha dato ai poliziotti le generalità false, ma una volta portato in questura per lui sono scattate le denunce.

Se apprezzi questo articolo, condividilo con i tuoi amici!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.