God of the week

Mitico God of the week che crea documenti falsi con il volto di gente famosa invece che pigliare delle foto a caso, venendo poi clamorosamente scoperto (ovviamente):

RIO DE JANEIRO

Si finge Jack Nicholson per aprire un conto
in Banca e riciclare denaro sporco

Un brasiliano crea documenti falsi per attività illecite. Tra le identità rubate quella dell’attore hollywodiano

 

La finta carta di identità

MILANO – Un brasiliano di 41 anni, Ricardo Sergio Freire de Barros, è stato arrestato a Recife, nel nord-est del Brasile, mentre cercava di aprire un conto in banca usando la foto dell’attore americano Jack Nicholson nel proprio documento di riconoscimento. Il ladro di identità aveva creato una serie di documentazioni false per riciclare denaro sporco, ma i dipendenti dell’agenzia bancaria si sono insospettiti quando hanno notato nella certificazione presentata allo sportello una foto, risalente al 2003, dell’attore premio Oscar, protagonista di innumerevoli film di successo tra cui «Qualcuno volò sul nido del cuculo». Per l’aspirante divo di Hollywood, quello brasiliano, non c’è stato scampo: la polizia lo ha arrestato in flagrante. Ora dovrà rispondere per i reati di uso di documento falso e falsificazione di documento pubblico.

(fonte: corriere.it)

Se apprezzi questo articolo, condividilo con i tuoi amici!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.