Pubblicità progresso

Ultimamente si è parlato parecchio dello spot sul nucleare. C'è chi dice non sia per niente imparziale (io sono tra questi) e c'è chi dice che ormai, semplicemente, siamo diventati talmente diffidenti che in qualunque cosa ci capiti di vedere leggiamo un tentativo di raggirarci.
In realtà, se vogliamo essere precisi, la pubblicità esiste proprio per questo.
Ad esempio, seguendo un ragionamento assolutamente logico, è da coglioni non prendere due fustini di detersivo in cambio di uno, come dimostra l'esimio Renato Pozzetto in questo studio scientifico.

 

Non aggiungerò altro, poiché mi pare sufficientemente chiaro.
Detto questo, esistono anche spot molto diretti: è il caso, soprattutto, di alcune campagne di "pubblicità progresso".

 
Nel caso delle pubblicità "cartacee" , poi, l'immediatezza del messaggio è spesso condensata in uno slogan preciso, accattivante ed assolutamente chiaro. Tipo questo.
Ed io apprezzo molto la chiarezza.

31265_1486173712805_1187787878_1403209_3169269_n

 

Se apprezzi questo articolo, condividilo con i tuoi amici!

    5 pensieri su “Pubblicità progresso

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.