riflessiòni

“Morirò, se non tornerai. Perché ho bisogno di te,e se non lo capisci te lo dimostrerò, fino alla fine dei miei giorni, o dei tuoi, se così dovrà essere. E se così sarà morirò con te, perché tanto lo so, lo so che il cuore batterà così forte che il cervello non ne sopporterà il frastuono, e fermerà tutto. Piangerò ogni volta che te ne andrai e festeggerò tutte le volte che tornerai, ogni giorno, per tutta la vita. Perché sei mia madre, mio padre, mio fratello, Dio, un amico, l’inizio e la fine di tutto, di tutta la mia vita.”

Questo direbbe il cane del mio vicino al mio vicino, quando rientra a casa, se solo sapesse parlare.

D’altro canto, nessuna persona dotata di senno direbbe una cosa del genere ad un’altra persona.

Per questo gli uomini si circondano di cani.

Se apprezzi questo articolo, condividilo con i tuoi amici!

    4 pensieri su “riflessiòni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.